Cronaca

Napoli: accoltella l’amico per 50 euro, arrestato 20enne di Pianura

Alla base della lite ci sarebbe un debito insoluto: il giovane è stato condotto nel carcere di Poggioreale per tentato omicidio e rapina

Accoltella a cuore un amico al culmine di una lite scaturita da un debito di 50 euro. Arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Bagnoli, Michele Ortone, 20enne di Pianura, pregiudicato e in passato accostato al clan Marfella-Pesce, accusato di avere accoltellato il 19enne Salvatore Spagnuolo. Ortone, bloccato dai militari, è stato condotto nel carcere di Poggioreale per tentato omicidio e rapina.

Tentato omicidio a Pianura: arrestato 20enne del posto

L’aggressione risale al 12 ottobre scorso, intorno alle 23. I due si erano incontrati in via Empedocle, a Pianura, ed avevano cominciato a litigare. Ad un certo punto, secondo la ricostruzione, durante la colluttazione Ortone avrebbe tirato fuori un coltello e sferrato un fendente al petto dell’amico, per poi scappare lasciandolo agonizzante a terra. L’aggressione era avvenuta davanti a parecchi testimoni, tra cui molti ragazzi.

I soccorsi

Il 19enne era stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale: il coltello, penetrato nel torace, gli aveva causato una lesione al pericardio, la lama era arrivata a pochi centimetri dal cuore. La dinamica è stata ricostruita grazie al racconto della vittima e alle testimonianze raccolte sul posto dai militari.

I futili motivi della lite

Alla base dell’aggressione ci sarebbe stato un debito insoluto: Spagnuolo avrebbe prestato la propria carta PostePay ad Ortone, che avrebbe dovuto usarla per ricevere del denaro, e in cambio avrebbe chiesto 50 euro; la lite sarebbe nata quando il 20enne si sarebbe rifiutato di pagare quanto concordato.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto