Cronaca

Anziano in fin di vita dopo essere stato colpito da un pugno: arresto

Un anziano è stato colpito con un pugno in faccia davanti ad un bar a Pianura nella mattinata di ieri: un arresto. Il 75enne ora è in pericolo di vita, ricoverato al Cardarelli. Sul caso indagano le forze dell’ordine. Sembra che alla base non ci sia stato nessun litigio.

Pianura, anziano colpito da un pugno in faccia: un arresto

Nessun litigio eppure il 75enne si sarebbe visto arrivare un pugno a velocità luce. Il colpo in pieno volto gli ha fatto perdere l’equilibrio ed ha battuto la testa violentemente al suolo.

La vittima era in fila al bar in via Comunale Napoli, l’aggressore invece stava uscendo. I due si sono incrociati sulla porta e lì è scattata la violenza fisica. Stando alle dichiarazioni di alcuni testimoni, non ci sarebbe neppure stato un battibecco o una lite. Dunque nessuna motivazione ci sarebbe alla base dell’aggressione.

Lo sconosciuto subito dopo si sarebbe dileguato di corsa, lasciando alle spalle l’anziano privo di sensi a terra. Sarebbe poi stato soccorso dai presenti che hanno allertato i carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari che hanno avviato le indagini per identificare il responsabile: sono anche al vaglio le immagini di videosorveglianza per capire se il tutto sia stato ripreso.

La vittima accompagnata d’urgenza al Cardarelli dove è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Terapia Intensiva. Le sue condizioni sono gravi, per i medici è in pericolo di vita e si dovrà attenere le prossime ore per valutare l’evoluzione del quadro clinico.

L’arresto

I carabinieri hanno beccato poco dopo l’aggressore ed è stato arrestato per tentato omicidio: si tratta di un 18enne incensurato del posto, ritenuto l’autore della violenza. Il giovane si trova ora ristretto in carcere.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button