Cronaca

Droga e armi, blitz nel complesso 219 a Pomigliano d’Arco

Droga e armi a Pomigliano d’Arco dove è scattato un servizio a largo raggio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna insieme a quelli del nucleo cinofili del Comando provinciale di Napoli e del Reggimento Campania. Nella lente dei controlli, effettuato grazie anche al prezioso contributo del nucleo Carabinieri artificieri, il complesso di edilizia popolare 219.

Pomigliano d’Arco, trovate droga e armi nel complesso 219

Diverse le perquisizioni domiciliari e nelle aree comuni che hanno permesso di rinvenire e sequestrare diverse armi e droga. I Carabinieri, in alcune aree comuni del complesso, hanno già trovato 2 pistole semiautomatiche calibro 9 cariche e pronte all’uso, 1 pistola a tamburo 357 magnum carica, 1 fucile da caccia, 2 pistole scacciacani prive del tappo rosso e 20 cartucce calibro 12.

Non solo armi ma anche droga, sequestrato 1 panetto di hashish da 150 grammi e diversi manoscritti verosimilmente riconducibili all’attività di spaccio e sui quali verranno svolte le dovute indagini. Un controllo capillare che ha permesso al momento di controllare 36 auto ed identificare 50 persone. Il servizio di controllo prosegue.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button