Cronaca

Metteva palline di cocaina nella cassetta della posta: giovane spacciatrice arrestata nel Napoletano

Pozzuoli, droga nella cassetta della posta: arrestata spacciatrice. Sequestrata anche la somma contante di 360 euro

Droga nella cassetta della posta Pozzuoli dove i carabinieri hanno arrestato una spacciatrice. È accaduto nella serata di ieri, mercoledì 14 settembre, quando il comandante della stazione di Giugliano in Campania insieme ad altri due colleghi dello stesso reparto stavano percorrendo via Miliscola, tra Bacoli e Pozzuoli. Erano liberi dal servizio, ma il lavoro del carabiniere non si lascia a casa. Hanno notato un movimento sospetto e a quel punto hanno deciso di appostarsi.

Pozzuoli, droga nella cassetta della posta: arrestata spacciatrice

Una donna è scesa da un’auto e ha messo un involucro all’interno di una cassetta postale. I militari sono intervenuti, fermando la 21enne. Nella cassetta postale gli uomini delle forze dell’ordine hanno trovato un incarto, con all’interno un pallino di cocaina.

Successivamente è stata perquisita anche la borsa della donna, dove c’erano altre dosi della stessa sostanza: ben 51. Sequestrata anche la somma contante di 360 euro ritenuta provento del reato. L’arrestata, si tratta di una incensurata di Napoli, è in attesa di giudizio. I militari hanno avviato le indagini per ricostruire il percorso delle consegne “a domicilio” che l’insospettabile ragazza pusher stava facendo in zona e verificare l’eventuale coinvolgimento di altre persone.

Articoli correlati

Back to top button