Cronaca

Napoli, adolescenti cadono in un dirupo salvati da polizia e vigili del fuoco

Paura ieri sera a Napoli dove due ragazzi sono caduti in un dirupo. Il fatto è avvenuto in tarda serata, alle 22.30 circa quando due ragazzi di 16 anni si sono arrampicati per una bravata al muro di cinta che delimita il perimetro del supermercato Lidl in via Nazionale delle Puglie 282.

Ragazzi caduti in un dirupo, tragedia sfiorata

I due adolescenti, mentre tentavano l’arrampicata, hanno perso l’equilibrio cadendo giù in un dirupo. Altri ragazzi presenti hanno allertato i soccorsi. Sul posto volante del Commissariato di Poggioreale che svolgeva regolare servizio di zona. I due agenti hanno individuato i ragazzi chiamando i Vigili del Fuoco ed il 118.

Il recupero

Dopo circa due ore, i Vigili del Fuoco di Poggoioreale sono riusciti a recuperare i due ragazzi che hanno riportato varie escoriazioni guaribili in pochi giorni. Successivamente sono stati affidati ai loro genitori accorsi sul posto.

Il motivo

Pare che i due adolescenti si fossero arrampicati sulla recinzione con l’intenzione di scattarsi un selfie dal tetto del supermercato. Fortunatamente la caduta di circa 5 metri non ha avuto gravi conseguenze.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button