Ricorrenza strage via D’Amelio, Napoli ricorda Paolo Borsellino

Paolo Borsellino

Sarà presente tra gli altri l’Assessore al welfare del Comune di Napoli Roberta Gaeta. Alle 16.58 si rispetterá un minuto di silenzio

NAPOLI. Domani, giovedì 19 luglio dalle ore 16:00 al bene confiscato Paolo Borsellino in via Petrarca 50 a Napoli, primo bene confiscato in Italia gestito da Agende Rosse, in occasione della ricorrenza del 26° anniversario della strage di Via D’Amelio in cui persero la vita Paolo Borsellino e cinque dei suoi agenti di scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Claudio Traina, Eddie Walter Cosina e Vincenzo Fabio Li Muli, ci sarà un evento in contemporanea e parallelo a quello che si terrà a Palermo.

Ricorrenza via D’Amelio, iniziative a Napoli

Sarà presente tra gli altri l’Assessore al welfare del Comune di Napoli Roberta Gaeta. Alle 16.58 si rispetterá un minuto di silenzio.

TAG