Politica

Riduzione Tari, l’opposizione al sindaco: “Delibera in Consiglio grazie a noi”

MUGNANO DI NAPOLI. “Ancora una volta il sindaco Sarnataro fa passare per straordinario e rivoluzionario quello che è di prassi per un’Amministrazione. Con la sua classica enfasi, manco se avesse risolto il problema dei rifiuti in Campania, ha annunciato “urbi et orbi” la riduzione della Tari per i cittadini mugnanesi”. È quanto fanno sapere i consiglieri di Opposizione del Comune di Mugnano riguardo alla diminuzione Tari.

Diminuzione Tari, proteste a Mugnano

“Vorremmo ricordare al sindaco che la delibera per ridurre la tassa sui rifiuti è arrivata in Consiglio Comunale solo grazie all’Opposizione, che nella riunione dei capigruppo ha mantenuto il numero legale vista l’assenza di alcuni membri della Maggioranza. Sarnataro sbandiera ai 4 venti la riduzione del 5% della Tari, ma tralascia gli innumerevoli aumenti che ci sono stati negli anni precedenti a causa della sua mala gestione dei rifiuti. Inoltre amplifica in maniera sproporzionata il raggiungimento della percentuale sul raccolta differenziata che ad oggi tocca i livelli che Mugnano aveva già nel 2013, ben 5 anni fa”.

“Tutta l’Opposizione – concludono i consigliere – ad ogni modo e’ soddisfatta per la riduzione della Tari, che è dovuta sostanzialmente al recupero dell’evasione e che allieva anche se di poco la pressione economica sui cittadini. Ringraziamo l’intera popolazione e gli operatori del settore per la pazienza e il lavoro svolto”.

Articoli correlati

Back to top button