Cronaca

Sant’Antonio Abate, arrestati in flagranza di reato mentre chiedono il pizzo

SANT’ANTONIO ABATE. Sono stati arrestati in flagranza dai carabinieri mentre pretendevano di riscuotere il pizzo. La notizia è riportata dal quotidiano Il Mattino.

La vicenda

A Sant’Antonio Abate sono stati arrestati due uomini ritenuti vicini al clan D’Alessandro: si tratta del 41enne Nino Spagnuolo, e del 35enne Francesco Delle Donne, entrambi stabiesi. I militari del nucleo investigativo oplontino li hanno sorpresi durante un tentativo di estorsione. I due sono stati visti parlare animatamente con il titolare di una società di trasporto su mezzi pesanti: avevano appena avanzato l’ennesima richiesta di denaro all’imprenditore, e che nei giorni scorsi si erano già presentati altre volte. I delinquenti sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button