Cronaca

Scavi di Ercolano, aperture di edifici e assunzioni in vista

ERCOLANO. Importanti novità agli Scavi di Ercolano. Il nuovo anno porterà l’assunzione di 6 nuovi addetti all’assistenza al pubblico e alla sorveglianza, come previsto dall’accordo raggiunto tra il Parco Archeologico e la società ALES.

Dal 15 gennaio, inoltre, saranno aperti 4 edifici del sito archeologico della zona vesuviana: la Casa dei Due Atri, la Casa del Bel Cortile, la Casa dell’Erma di Bronzo e la Casa dei Cervi.

Articoli correlati

Back to top button