Shock a Napoli, 28enne si lancia dal quinto piano e muore

lancia balcone

Sconosciuti i motivi che hanno portato il giovane al disperato gesto, ma sembra che soffrisse molto per la mancanza di un'occupazione lavorativa

NAPOLI Si è lanciato dal quinto piano del balcone di casa e si è schiantato al suolo. È accaduto nel quartiere di Soccavo dove nella giornata di ieri un giovane di soli 28 anni si è tolto la vita. Sconvolti familiari e amici

Soffriva per la mancanza di un lavoro

Sconosciuti i motivi che hanno portato il giovane al disperato gesto, ma sembra che soffrisse molto per la mancanza di un’occupazione lavorativa. Inutili i soccorsi per A. A. queste le sue iniziali,  non c’è stato nulla da fare.

TAG