Cronaca

Si avvia la costruzione dell’unità anfibia per la marina militare

CASTELLAMMARE DI STABIA. Oggi, presso lo stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia, si è svolta la cerimonia di impostazione che dà il via ai lavori per la costruzione dell’unità anfibia multiruolo. Lo riporta il quotidiano NapoliToday.

Il progetto

Consegnata nel 2022, l’unità rientra nel programma navale per la tutela della capacità marittime della Difesa, cominciato dal governo nel maggio 2015. L’unità anfibia ha una velocità massima di 25 nodi: la sua missione principale consisterà nel trasferimento di personale e veicoli militari in aree portuali e in zone non attrezzate. Tra gli eventuali impieghi in ambito civile si segnalano la fornitura di acqua e elettricità e il supporto sanitario e ospedaliero.

L’ospedale a bordo

Il ponte è idoneo a ricevere veicoli ruotati di vario tipo, containers ed elicotteri e l’unità può assolvere molteplici missioni sia di tipo militare che civile. A bordo sarà presente un ospedale completamente attrezzato, con tanto di reparto analisi e radiologie, sale chirurgiche, gabinetto dentistico, e zona degenza per 28 ricoverati gravi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button