Cronaca

Marano, viene lasciato “a piedi” dai complici mentre ruba un’auto: arrestato

La scoperta dei carabinieri durante un controllo in zona

Tentato furto d’auto a Marano, ma il ladro viene lasciato “a piedi” dai complici: è stato scoperto dai carabinieri durante un controllo in zona e arrestato. Si tratta di un 43enne di Castel Volturno già noto alle forze dell’ordine.

Tentato furto d’auto a Marano: lasciato “a piedi” dai complici

A finire in manette per tentato furto aggravato in concorso un 43enne di Castel Volturno già noto alle forze dell’ordine.

La dinamica

I carabinieri, intorno alle 5, insospettiti da un allarme in via San Rocco intervengono. Da una Fiat Panda parcheggiata scende il 43enne. Tenta di fuggire e un’auto parte lasciandolo a piedi. I carabinieri lo rincorrono e lo bloccano.

La vettura era stata forzata. L’uomo, infatti, era stato trovato in possesso di un vecchio cacciavite che è stato sequestrato.

Articoli correlati

Back to top button