Tentato suicidio a Boscoreale, ragazzina si taglia le vene: trovata in un lago di sangue

tentato-suicidio-boscoreale-ragazzina-taglia-vene

Tentato suicidio a Boscoreale, ragazzina si taglia le vene: trovata in un lago di sangue. È stata salvata e trasportata in ospedale

Tentato suicidio a Boscoreale, ragazzina si taglia le vene: trovata in un lago di sangue. È stata salvata e trasportata in ospedale.

Tenta il suicidio: salvata a Boscoreale

Un ragazzina ha tentato il suicidio a Boscoreale alcuni giorni fa. Si sarebbe tagliata le vene e poi sarebbe stata trovata in tempo dagli agenti della Polizia Municipale, mentre versava in un lago di sangue.

A riporta la notizia è “Il Corrierino”. La ragazza aveva chiesto aiuto ai vigili urbani dopo aver commesso il gesto. La sua fortuna è stata una: non aver reciso le vene in maniera grave. Una volta soccorsa, è stata trasportata presso l’ospedale di Boscotrecase. Dietro al gesto della giovane ci sarebbe una delusione d’amore. I fatti sono accaduto in via Settembrini.

TAG