Cronaca

“Voglio raggiungere mia madre in cielo”: 50enne salvato in extremis

I Carabinieri hanno salvato un 50enne che aveva tentato il suicidio a Qualiano: l’uomo aveva lasciato un biglietto di addio in cui aveva scritto di voler raggiungere la madre, morta pochi mesi prima

Tentato suicidio a Qualiano: salvato 50enne

I Carabinieri hanno rintracciato l’uomo in un hotel sulla circumvallazione esterna di Qualiano. L’allarme era stato lanciato da un parente, che aveva trovato un biglietto in cui l’uomo palesava l’intenzione di farla finita per raggiungere la madre, morta pochi mesi prima.

La scatola nera

L’uomo è stato localizzato dall’applicazione della società assicurativa, che localizza la scatola nera dell’auto. I militari hanno trovato la vettura nel parcheggio della struttura e hanno fatto irruzione nella camera dove si trovava.

Tragedia sfiorata

I militari hanno trovato il 50enne con dei lacci di scarpe intorno al collo, agganciati al perno di una delle finestre. Al loro arrivo l’uomo non ha opposto resistenza ed è stato liberato.

 

Articoli correlati

Back to top button