Cronaca

Una tonnellata di botti illegali sequestrati tra Ercolano e Somma Vesuviana

ERCOLANO-SOMMA VESUVIANA. Una tonnellata di botti illegali sequestrati tra Ercolano e Somma Vesuviana.

La vicenda

Due sequestri a Somma Vesuviana e uno ad Ercolano sono stati effettuati dai militari dell’Arma, per un totale di una tonnellata di botti illegali.

Ercolano

Ad Ercolano, i carabinieri hanno arrestato un 33enne incensurato che, nel suo magazzino su corso Resina, nascondeva 600 chili di batterie e 200 chili di “rendini” e “cipolle”. Con l’accusa di detenzione illegale di materiale esplosivo, l’uomo è stato scortato in carcere.

Somma Vesuviana

A Somma Vesuviana, i militari hanno denunciato due 27enni, un autoctono e uno di Sarno, entrambi incensurati. Il primo nascondeva nel garage fuochi artificiali di vario genere, mentre il secondo aveva in auto 300 ordigni con l’intento di venderli. In totale, a Somma Vesuviana i carabinieri hanno sequestrato 208 chili di botti.

Articoli correlati

Back to top button