Curiosità

Valeria Fedeli e il congiuntivo sbagliato: l’errore è subito virale

NAPOLI. “Prosegua” o “proseguisse”? L’intricato dilemma fa scivolare anche il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli. In una lettera scritta al Corriere dalla Sera, Fedeli sottolinea l’importanza dello studio della Storia affermando: « « […] sarebbe opportuno che lo studio della Storia non si fermasse tra le pareti delle aule scolastiche ma prosegua anche lungo i percorsi professionali. Questo se non vogliamo sentirci rispondere anche da un adulto: “Hitler chi?”».

Lo scivolone grammatica di Valeria Fedeli è diventato virale subito dopo la pubblicazione su Instagram della frase da parte della pagina Non leggerlo.

 

Articoli correlati

Back to top button