Curiosità

Vela day 2018, iniziativa della Federazione italiana vela

NAPOLI. Per il secondo anno consecutivo, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia apre le porte ai bambini che vorranno cimentarsi con la vela. L’appuntamento è per sabato 2 Giugno con Vela Day 2018, una giornata di festa organizzata dalla Federazione Italiana Vela in collaborazione con Kinder+Sport, Assomarinas e le Società affiliate per promuovere la cultura del mare e lo sport della vela tra i più piccoli. Il Circolo Savoia aderisce all’iniziativa per il secondo anno consecutivo.

Vela day 2018, iniziativa per i più piccoli

L’evento è dedicato a tutti coloro che, dai 6 anni compiuti, vogliono avvicinarsi e scoprire più da vicino quanto sia affascinante il mondo della vela. Un giorno a diretto contatto con questo sport che, è l’auspicio della Federazione e dei Circoli, possa diventare un arrivederci al termine dell’esperienza.

Vela Day è gratuito per tutti. Sono previste uscite in mare con imbarcazioni minialtura nei seguenti orari: in mattinata dalle ore 11:00 alle ore 13:00, nel pomeriggio dalle ore 14:00 alle 15:00. I partecipanti saranno accompagnati da istruttori federali ed esperti velisti per un’uscita in barca gratuita in tutta sicurezza, mentre i giovani già iscritti ai corsi vela del Circolo Savoia saranno a disposizione per soddisfare tutte le curiosità. Per partecipare, non occorre alcuna prenotazione: basterà presentarsi al Circolo Savoia il giorno dell’evento. Ai partecipanti, la Fiv donerà un gadget ricordo della giornata.

Il commento

Il Presidente del RYCC Savoia, Carlo Campobasso, afferma: “Anche quest’anno, l’obiettivo non cambia: con Vela Day vogliamo istillare il “bacillo” della passione per la vela in quanti più ragazzi possibile senza restare chiusi nelle quattro mura del Circolo e aprendoci alla città. Per questo abbiamo voluto affiancare la Federazione Italiana Vela in questa iniziativa che, siamo certi, avrà come lo scorso anno un grande riscontro in termini di partecipazione. E chi sa se non si riuscirà a tirar fuori in futuro il prossimo vincitore dell’oro olimpico della vela italiana”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button