Cronaca

“Dammi i soldi o ammazzo te e il cane”, figli violenti arrestati al Vomero: volevano comprare la droga

Arrestati figli violenti al Vomero: minacciavano le madri per la droga. I militari sono intervenuti proprio al culmine della lite

Figli violenti arrestati al Vomero. Due figli aggredivano le madri per soldi, necessari all’acquisto di droghe. “Dammi i soldi, altrimenti ammazzo te e il cane” sarebbero alcune delle minacce rivolte alle vittime, due storie parallele avvenute al Vomero in queste ore.

Vomero, arrestati figli violenti: minacciavano le madri per comprare la droga

Nel giro di tre giorni – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino – carabinieri sono intervenuti tre volte. La prima storia è quella di una donna che da anni vive in via Aniello Falcone con un figlio – Alfonso M.T -. che ha ormai 45 anni.

Non si è mai sposato, è senza lavoro e da tempo sprofonda nel gorgo degli stupefacenti. La donna porta avanti la famiglia, tra sacrifici ed asfissianti richieste economiche del figlio. Quest’ultimo due sere fa, ha minacciato la madre che, disperata, ha chiesto aiuto ai carabinieri.

L’arresto

I militari della compagnia Vomero sono intervenuti proprio al culmine della lite scatenata dal figlio violento che continua, anche davanti agli investigatori, a pretendere denaro dalla madre. Poco prima del loro arrivo il 45enne aveva infatti anche malmenato l’anziana mamma. E a confermare il quadro di violenza domestica c’era l’appartamento completamente messo a soqquadro: vetri rotti, oggetti scaraventati ovunque, e il fedele cane della signora che abbaiava terrorizzato.

Articoli correlati

Back to top button