Cronaca

Whirlpool: si va verso la fumata bianca, comunicato dall’azienda

Whirlpool non vuole chiudere lo stabilimento di Napoli e lo dichiara attraverso un comunicato stampa, la risposta a Luigi Di Maio.

Comunicato della Whirlpool che non vuole chiudere a Napoli

La Whirlpool non ha intenzione di chiudere a Napoli e lo dichiara attraverso un comunicato stampa diffuso come risposta alle dichiarazioni del Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio:

Non intende procedere alla chiusura del sito di Napoli, siamo impegnati nel trovare una soluzione che garantisca la continuità aziendale e i livelli occupazionali. L’azienda si auspica di iniziare il percorso per risolvere la vertenza.

Le dichiarazioni di Di Maio

Il comunicato nasce come risposta alle dichiarazioni del Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio:

Abbiamo firmato una direttiva ministeriale che revoca tutti gli incentivi a Whirlpool. In Italia bisogna farsi rispettareHanno avuto circa 50 milioni dal 2014 oggi, ma l’azienda non ha tenuto fede ai patti e vuole chiudere lo stabilimento di Napoli. Se vieni in Italia e prendi i soldi dello Stato poi non puoi andare via chiudendo gli stabilimenti.

Articoli correlati

Back to top button