Curiosità

Champions League, Tottenham-Juve 1-2: bianconeri ai quarti

La Juventus suda e trema, ma alla fine centra l’obiettivo. Tottenham-Juve termina 1-2. La rimonta dei bianconeri si realizza nel modo più rocambolesco. Dopo l’iniziale svantaggio, gli uomini di Allegri riescono ad ottenere la vittoria grazie ai gol dei due attaccanti, Higuain e Dybala.

La Juventus si qualifica così ai quarti di finale di Champions League. I bianconeri raggiungono Real Madrid, Liverpool e Manchester City, già qualificati. La prossima settimana toccherà alla Roma, chiamata all’impresa in casa contro lo Shakhtar Donetsk.

Tottenham-Juve 1-2, la partita

Dopo il 2-2 di Torino, la Juventus è chiamata a vincere a Wembley. Dopo il commovente minuto di silenzio per ricordare Davide Astori, il ritorno degli ottavi di Champions inizia male per i bianconeri.

Al 39′ Son Heung-Min porta in vantaggio i suoi beffando Chiellini e Buffon con un tocco sporco a pochi metri dalla porta juventina.

Nella ripresa Allegri cambia l’assetto tattico. I risultati arrivano subito: al 64′ Higuain e al 67′ Dybala compiono la clamorosa rimonta. La Juventus continua il suo cammino in Champions League e vola ai quarti di finale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button