Cronaca

Controllori all’uscita della Cumana di Montesanto: caos in stazione

I controllori hanno bloccato i passeggeri presenti nella stazione della Cumana di Montesanto. Sono stato molti i passeggeri sorpresi senza adeguato titolo di viaggio

Controllori all’uscita della Cumana di Montesanto

La comparsa dei controllori ha dato il via ad un pericoloso fuggi fuggi generale, nel quale la folla ha iniziato a spingere e schiacciarsi. Nella confusione un anziano è caduto, ferendosi ad una mano. In molti si sono lamentati anche per l’eccessiva lentezza dei controlli, dovuta al fatto che tutte le uscite fossero tutte bloccate. Nel parapiglia, molti hanno iniziato a spingere, soprattutto diversi ragazzi. Che, tuttavia, appena usciti dal vagone hanno trovato i controllori a presidiare le uscire. A corredare il tutto, anche le scale mobili ferme, che hanno portato altro caos ad una situazione già diventata difficile.

La testimonianza dei passeggeri

I controllori hanno verificato i biglietti uno a uno. Incappando in parecchie persone sprovviste del titolo di viaggio. “Sembrava quasi stessero cercando qualcuno“, racconta uno dei passeggeri a Fanpage.it, “ma il problema è che a causa della lentezza dei controlli, siamo rimasti bloccati diverso tempo nella stazione, con ragazzini che spingevano, scale mobili spente e tante urla“.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button