Cronaca

Coppietta si apparta a Fuorigrotta, lui viene aggredito e ferito

NAPOLI. Un 19enne napoletano è finito in ospedale per le ferite causate dal calcio di una pistola, brandita dai rapinatori che ieri sera lo hanno aggredito. Il giovane si trovava con la sua fidanzata nei pressi dell’area delle tribune dello stadio San Paolo a Fuorigrotta, quando alla loro auto si sono avvicinati due uomini che hanno tentato di rapinarli. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

L’aggressione

La vittima ha cercato di difendersi dall’aggressione di uno dei due malviventi che lo ha colpito ripetutamente con il calcio della pistola che impugnava. L’episodio è accaduto intorno alle 22 e il 19enne è stato assistito all’ospedale San Paolo dove i medici gli hanno suturato alcune ferite sul volto, nella regione frontale.

La coppietta ha riferito alle forze dell’ordine che l’aggressione da parte dei malviventi, fuggiti via dopo aver copito il ragazzo al voto, era a scopo di rapina. La zona che circonda lo stadio San Paolo diviene nelle ore serali e in tarda notte, un luogo di ritrovo per le coppie che si appartano nelle automobili e sono obiettivo di rapine e aggressioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button