Cronaca

8 marzo, il corteo delle donne disoccupate: “C’è poco da festeggiare”

NAPOLI. L’8 marzo è anche il giorno dello sciopero globale proclamato dall’associazione femminista Non una di meno.

8 marzo, corteo disoccupate a Napoli

Anche a Napoli c’è stato un corteo di donne disoccupate che hanno sfilato per le strade della città con passeggini e figli al seguito.

“Solo il lavoro emancipa – spiega una delle manifestanti all’Ansa – ed è ora che alle promesse fatte dalle istituzioni seguano i fatti”.
Per il mese di aprile circa mille precari potrebbero essere contrattualizzati nell’ambito di progetti presentati dalla Citta’ metropolitana.

“Oggi è l’otto marzo, festa della donna – conclude la manifestante – ma c’e’ ben poco da festeggiare. Lo faremo quando a noi dai nostri figli verrà garantito un futuro migliore”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button