Curiosità

Digital pr: come promuovere la reputazione online di un marchio

Per tutte le aziende le DIGITAL PR rappresentano uno strumento prezioso, anche perché esse garantiscono benefici decisamente più consistenti rispetto a quelli che possono scaturire dalle pubbliche relazioni classiche

Le DIGITAL PR sono molto importanti per i marchi che hanno la necessità di farsi conoscere in rete, dal momento che contribuiscono a far conoscere il brand e accrescere il traffico diretto ai siti web. Per tutte le aziende le DIGITAL PR rappresentano uno strumento prezioso, anche perché esse garantiscono benefici decisamente più consistenti rispetto a quelli che possono scaturire dalle pubbliche relazioni classiche. Tuttavia, per essere certi che le DIGITAL PR riescano davvero a migliorare la reputazione online di un marchio, non si può prescindere dalla pianificazione e dallo sviluppo di una strategia accurata e ben precisa.

In che cosa consistono le DIGITAL PR?

Le DIGITAL PR comprendono le strategie e le tecniche che servono a promuovere la reputazione online di un marchio, di un’azienda o di un libero professionista: questo obiettivo viene raggiunto facendo conoscere i servizi e i prodotti proposti approfittando di relazioni digitali. Oggi le pubbliche relazioni digitali non hanno più come pubblico di riferimento unicamente i giornalisti, ma anche i consumatori e gli utenti finali dei servizi e dei prodotti. I clienti, dunque, sono coinvolti in maniera attiva all’interno del processo comunicativo che ruota attorno al marchio. il monitoraggio della reputazione digitale di un brand è uno dei tanti compiti che spettano a un DIGITAL PR specialist, che per svolgere il proprio lavoro diffonde messaggi positivi e cerca di trarre vantaggio dal “potere della condivisione”.

Le comunicazioni virali

Sempre più spesso oggi la reputazione digitale passa dalla capacità di rendere una comunicazione virale. Questo è un lavoro da DIGITAL PR specialist: cercare di arrivare a un pubblico il più possibile ampio, in modo da poter attirare nuovi clienti. Le attività che vengono svolte per favorire la brand awareness sono molteplici: per esempio la selezione di brand ambassador con i quali instaurare e sviluppare relazioni di collaborazione che abbiano come fine ultimo il miglioramento della visibilità del brand; ma anche la partecipazione a eventi di settore, sia online che offline, finalizzati a intrattenere relazioni con gli influencer e i professionisti del settore. È molto importante anche monitorare le conversazioni in Rete: un compito che può essere svolto con l’aiuto di software ad hoc. Per promuovere la brand awareness, poi, chi si occupa di DIGITAL PR agisce anche per stimolare ulteriori conversazioni, cercando sempre di prevenire le possibili situazioni di crisi in ambito comunicativo e, in ogni caso, di gestirle qualora si dovessero presentare.

Come fare DIGITAL PR

Come si può intuire, il mondo delle DIGITAL PR è decisamente ricco e variegato, dal momento che si compone di un caleidoscopio di attività. Fra queste c’è anche la redazione di contenuti in ottica Seo, e quindi di alta qualità, al fine di ricevere link autorevoli da altri siti web, secondo quel processo che è noto con il nome di link earning. La redazione di guest post è uno degli strumenti che i DIGITAL PR specialist possono utilizzare: si tratta di scrivere contenuti di qualità destinati a essere pubblicati su siti diversi da quello che si intende promuovere, con l’intento di ricevere link per farsi pubblicità. A tal proposito, le pubbliche relazioni con alcuni publisher presenti sul web sono fondamentali per ottenere più link in ingresso e favorire le ricondivisioni. Infografiche ed e-book sono altri strumenti che vale la pena di utilizzare.

Articoli correlati

Back to top button