Cronaca

Minaccia la moglie, tenta il suicidio ed aggredisce il personale medico

Minaccia la moglie, tenta il suicidio ed aggredisce il personale medico. Notte di fuoco a causa di questi episodi avvenuti nel napoletano.

Minaccia la moglie, tenta il suicidio ed aggredisce il personale medico

Una storia agghiacciante quella raccontata sulle pagine di Nessuno Tocchi Ippocrate si è verificata ieri sera a Sant’Antimo. Allertato per l’agitazione di una donna, il personale del 118 è giunto presso un’abitazione. Qui si sono trovati dinanzi ad una scena di violenza. Il protagonista della vicenda è un uomo agli arresti domiciliari, descritto come bevitore e tossicodipendente, che mostra segni di aggressività nei confronti della compagna e dopo il loro arrivo, allo stesso personale medico.


vetro-rotto-ambulanza


Le minacce

“La ragazza – si legge dalla pagina dell’associazione – riferiva di essere reclusa in casa, era agitata ed evidentemente preoccupata di lasciare il proprio bambino di un anno ai familiari e soprattutto al compagno. Decido quindi di effettuare il trasporto di entrambi che si mostrano anche se con qualche resistenza consenzienti”. L’uomo “inizia ad essere aggressivo nei nostri confronti fortunatamente, solo in modo verbale, questo perché con calma siamo riusciti a non aizzare le sue reazioni evitando di rispondere alle sue continue provocazioni. Decido di chiamare i carabinieri e di effettuare il trasporto solo in loro presenza”.

“I carabinieri, pur mostrandosi disponibili al loro arrivo, sono giunti tuttavia, dopo circa un ora e poco più. Nel mentre il signore minaccia di avere armi da fuoco nella stanza accanto, per cui vi si reca dicendo di andare al bagno. Esce con lesioni da taglio ai polsi. Scesi giù in ambulanza e messo su barella, il signore inizia a dare calci al vetro dell ambulanza di Sant’Antimo, sfondandola. Il trasporto dell’uomo viene effettuato intorno alle 2″.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto