Cronaca

Napoli: morta dopo il parto, indagati sei medici di Villa Betania

Dopo la morte di Rosa Andolfi la Procura di Napoli ha iscritto sei medici di Villa Betania nel registro degli indagati. I camici bianchi sono accusati di omicidio colposo in ambito sanitario.

Morte di Rosa Andolfi, indagati 6 medici

La donna è morta la notte tra il 19 ed il 20 febbraio dopo aver dato alla luce un bambino. Il prossimo 3 marzo ci sarà il giuramento dei quattro consulenti (un medico legale, un ginecologo, anestesista rianimatore e anatomopatologo) nominati dal sostituto procuratore titolare del fascicolo.

L’accusa

Pare che l’anestesista dei Villa Betania avesse deciso di evitare l’anestesie parziale tramite epidurale in favore di quella totale al fine di evitare che eventuali spasmi dei muscoli laringo-faringei potessero determinare problemi respiratori dato che la donna era affetta da una lieve forma di sindrome di Tourette.

Articoli correlati

Back to top button