Cronaca

Picchia la madre per soldi, voleva comprare la droga: arrestato 30enne

Napoli, ha picchiato la madre per soldi: 30enne arrestato. La versione della vittima è stata confermata anche dagli altri due figli

Un ragazzo arrestato per aver picchiato la madre per soldi. Nella serata di ieri, giovedì 13 gennaio, in esecuzione di un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura, gli agenti di Polizia di Torre del Greco hanno tratto in arresto un 31enne, in quanto gravemente indiziato dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate ed estorsione, commessi in danno della madre.

Napoli, ha picchiato la madre per soldi: arrestato un ragazzo

Le indagini sono partite dopo la denuncia della stessa donna, la quale nell’immediatezza ha riferito di essere stata aggredita dal figlio, presentando evidenti ecchimosi intorno all’occhio. La donna ha denunciato di essere vittima anche di aggressioni verbali e fisiche da parte del figlio per questioni di soldi utili ad acquistare della droga. Le aggressioni, secondo il suo racconto, andavano avanti dal mese di giugno.

Le indagini

La versione della vittima è stata confermata anche dagli altri due figli e dalle immagini di videosorveglianza visionate dalle forze dell’ordine. Il 31enne, in un primo momento, si è reso irreperibile, ma poi è stato rintracciato, arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button