Cronaca

Ecco chi è l’uomo che ha sparato alla piccola Noemi

Dopo sette giorni dal  ferimento di Salvatore Nurcaro e della piccola Noemi, sono stati arrestati i due sicari che hanno aperto il fuoco in piazza Nazionale. 

Arrestati i due sicari del raid di piazza Nazionale

Il cerchio s’è chiuso questa notte. Finalmente sono finite in manette i sicari del raid di piazza Nazionale a Napoli. Uno dei due si chiama Armando Del Re. Preso anche il fratello che ne avrebbe favorito la latitanza. Alle 9.30 è prevista una conferenza stampa in Procura in cui saranno illustrati tutti i dettagli dell’operazione.

Le indagini

In un primo momento gli investigatori hanno creduto si trattasse di un agguato di camorra ma nelle ultime ore è stata avvalorata l’ipotesi di una vendetta per una vicenda privata. Sono infatti diversi gli elementi che vanno in questa direzione.

Le immagini delle telecamere di videosorveglianza confermano che a sparare sarebbe stato un unico uomo, il personaggio vestito di nero, di corporatura robusta e di statura non alta. Anche le modalità della sparatoria, i tanti colpi esplosi a vuoto, con mira approssimativa, le testimonianze secondo le quali l’arma si sarebbe inceppata, lasciano pensare che ad agire non sia stato un sicario di un clan camorristico.

La bimba di tre anni si trova ricoverata in “lieve graduale miglioramento della funzione respiratoria” all’ospedale Santobono. I medici hanno fatto sapere che “è stata possibile la riduzione dell’apporto di ossigeno mediante ventilazione, ma rimane sedata”.

Articoli correlati

Back to top button