Cronaca

L’addio al piccolo Genny: il saluto commosso di Afragola ai funerali

AFRAGOLA. Sabato pomeriggio alle ore 16.30 si sono tenuti i funerali del piccolo Gennaro Giuliano. Il bambino di soli 18 mesi è deceduto dietro al divano di casa, mentre giocava a nascondersi. Quel momento ludico si è tramutato in una tragedia insopportabile che ha commosso tutto il quartiere del rione Salicelle, dove il piccolo Genny viveva con la sua famiglia.

I funerali si sono tenuti presso la parrocchia di San Michele Arcangelo, dove sono accorse centinaia di persone per rendere l’ultimo omaggio al piccolo e far sentire la vicinanza del quartiere alla famiglia Giuliano. Tanta solidarietà non ha comunque nascosto le critiche di alcuni media che hanno colpito soprattutto la mamma del bambino. Tuttavia, come riporta Internapoli.it, proprio in occasione dei funerali il nonno di Genny ha voluto precisare: «Basta con tutte queste cattiverie. Non ho parole per esprimere il dolore che ho dentro. Era un’anima innocente, non si può permettere che voli via così. Aveva una vita intera da vivere. Questo significa distruggere per sempre una famiglia. Angelo mio. Avevi il mio nome e cognome, ti porterò sempre nel mio cuore»

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button