Cronaca

Esce per fare jogging, viene colpita con un bastone e palpeggiata: fermato 34enne nigeriano

Pompei, ragazza palpeggiata mentre faceva jogging. Carabinieri in zona salvano una 25enne aggredita all'alba di oggi

Shock a Pompei dove una ragazza è stata palpeggiata mentre faceva jogging. Era l’alba di oggi, mercoledì 6 luglio quando la 25enne è stata avvicinata da un ragazzo di origini nigeriane. Quest’ultimo aveva tra le mani un bastone di legno: ha preso di mira la ragazza, l’ha stordita con un colpo e poi l’ha palpeggiata, tentando anche di imporle un rapporto sessuale.

Pompei, ragazza palpeggiata mentre faceva jogging

La 25enne si è messa ad urlare, è ferita e teme il peggio. I carabinieri non sono lontani, impegnati in un servizio di controllo del territorio in città. Raggiungono in pochi istanti la donna, disarmano e bloccano il 34enne. La vittima è trasportata al pronto soccorso del San Leonardo dove le diagnosticano ferite guaribili in 30 giorni. Ha escoriazioni su tutto il corpo e la frattura del quarto metacarpo della mano sinistra. Per il 34enne le manette e poi il carcere. Dovrà rispondere di violenza sessuale e lesioni personali.

Articoli correlati

Back to top button