Cronaca

Pozzuoli, trave crolla e colpisce una persona: sei giorni di prognosi

POZZUOLI. Paura e spavento ieri sera al Corso Umberto sul lungomare di via Napoli. Intorno alle ore 21 e 15 da un fabbricato è caduta in maniera accidentale, come accertato dai carabinieri, una balaustra in ferro della lunghezza di circa tre metri. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Ferito da una trave a Pozzuoli

La trave è caduta, mentre, in quel momento c’erano diverse persone seduti ai tavoli dei vari esercizi ristorativi presenti, essendo sabato sera. Una persona che si trovava a cenare è stata colpita di rimbalzo dalla trave e trasportata con l’ambulanza all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

L’uomo è stato colpito al capo, con la fuoriuscita di sangue, e ha riportato una prognosi di sei giorni e dei punti di sutura come accertato dai medici del nosocomio flegreo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Pozzuoli, diretti dal capitano Claudio Di Stefano, che hanno ascoltato le persone presenti, la polizia municipale diretta dalla comandante Silvia Mignone e i vigili del fuoco della stazione di Monterusciello che hanno transennato l’area. C’è stata molta paura tra la gente che in quel momento si trovava sul lungomare particolarmente affollato.

Le operazioni sono terminate intorno all’una di ieri sera. La polizia municipale ha avviato degli accertamenti che sono al momento in corso anche attraverso le telecamere di video-sorveglianza dei caschi bianchi presenti nella zona.

Il sindaco Vincenzo Figliolia si è prontamente interessato alla vicenda stando in stretto contatto con le forze dell’ordine.

Articoli correlati

Back to top button