Cronaca

Sorrento, arrestato ladro dei distributori automatici

Arrestato nella mattinata odierna, lunedì 29 maggio, il ladro dei distributori automatici di Sorrento: i carabinieri lo hanno beccato a Pistola. L’uomo, di origine georgiana, aveva portato via il bottino di circa 3mila euro.

Pistoia, arrestato il ladro dei distributori automatici di Sorrento

I Carabinieri hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico ad un uomo di origine georgiana, già noto alle forze dell’ordine e detenuto per altre ragioni nel carcere toscano.

A suo carico sono stati accertati “gravi indizi di colpevolezza” per quattro furti aggravati, uno dei quali in concorso con un complice ancora non identificato. I fatti risalgono al 18 novembre scorso quando il titolare di alcuni punti vendita h24 di distributori automatici di snack e bevande nella Penisola Sorrentina denunciò di aver subito, nei giorni precedenti, tre furti all’interno dei suoi esercizi commerciali.

I primi due nella notte del 6 novembre scorso quando un malvivente, dopo essersi introdotto in due punti vendita, aveva forzato i distributori automatici sottraendo la somma di 2.200 euro ed un lettore di banconote. Il terzo colpo è stato messo a segno il 16 novembre scorso, sempre di notte, quando il ladro, introducendosi all’interno del locale, aveva portato via il bottino di 600 euro e un altro lettore di banconote, con lo stesso modus operandi. L’ultimo, invece, si è verificato ai danni di un’altra vittima (sempre proprietaria di distributori automatici) nella tarda serata del 25 gennaio. Il ladro, in concorso con un complice, manomettendo un altro distributore avrebbe asportato la somma di 300 euro.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio