Politica

Trattative governo, Salvini: “Con tutti ma non con il Pd”

NAPOLI. “La strada è semplice: noi vogliamo dialogare con tutti, eccezion fatta del Pd. Se gli altri non ci stanno le vie sono due: o andiamo al voto, dove penso potremo vincere da soli superando chi pone veti e fa capricci, oppure, come extrema ratio, andiamo da soli, ci facciamo carico noi della situazione”.

Così il leader della Lega Matteo Salvini presentando il candidato sindaco di Terni. A chi gli chiede se punta a cercare i voti in parlamento, replica sorridendo: “Io non faccio il cercatore d’acqua…Vale quello che ho detto”.

Articoli correlati

Back to top button