Cronaca

Bambino rapito dal padre nel Napoletano, ricerche in Serbia: “Ma è stata fuga volontaria”

Bambino rapito ad Afragola, le ricerche arrivano in Serbia dove sarebbe diretto il padre biologico dei 6 bambini

Arriveranno fino in Serbia le ricerche del bambino rapito ad Afragola nella serata di lunedì 30 agosto. Ad onor del vero, col passare delle ore, è emersa la volontà del 14enne adottato col fratello da una famiglia di Arzano di allontanarsi, salendo sull’auto del padre biologico che a quanto pare aveva intenzione di riprendersi tutti i 6 figli adottati da tre famiglie della provincia di Napoli.

Bambino rapito ad Afragola, ricerche in Serbia

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, il padre biologico avrebbe approntato un piano per portare via dalla provincia di Napoli i sei figli, e forse anche la primogenita maggiorenne, attualmente ospite di una casa famiglia nel Casertano. Secondo quanto accertato, l’uomo sarebbe diretto in Serbia dove arriveranno anche le ricerche degli inquirenti.

La ricostruzione dei fatti

Tutto è accaduto intorno alle 19 di lunedì, nel giro di pochi minuti. Nei pressi di una note gelateria di via Amendola, dove il 14enne si trovava con i sei fratelli, che con lui hanno condiviso l’affidamento e l’adozione in tre nuclei famigliari diversi, dopo che il tribunale in sede di condanna per entrambi i loro genitori, aveva decretato la perdita della patria podestà sui sette figli.

Articoli correlati

Back to top button