Cronaca

Napoli, acquistava biglietti per il Parco del Vesuvio per rivenderli a un prezzo superiore

Scoperto e multato dai carabinieri di Ercolano. I turisti erano obbligati a rivolgersi a lui in quanto aveva comprato tutti i ticket possibili

Napoli, acquistava biglietti per il Parco del Vesuvio per rivenderli a un prezzo superiore. Il truffatore è stato scoperto dai militari dell’Arma di Ercolano.

Napoli, rivendeva a un prezzo superiore i biglietti per il Vesuvio

Un 54enne di Torre del Greco è stato multato dai carabinieri. L’uomo praticava il “Ticket scalping” o “secondary ticketing”, ovvero acquistava biglietti per rivenderli ad un prezzo maggiore. In particolare si piazzava davanti al Parco del Vesuvio dove rivendeva ai turisti i ticket di ingresso. L’uomo aveva acquistato tutti quelli disponibili.

Scoperto e multato

Dopo la segnalazione di alcuni turisti l’uomo è stato sanzionato dai carabinieri. Quest’ultimi hanno sequestrato 6 biglietti sui quali erano riportati nomi di fantasia. Infine, l’uomo acquistava on-line i biglietti sul posto. Infatti aveva installato un piccolo modem Wi-fi alimentandolo con la batteria della sua auto.

Articoli correlati

Back to top button