Cronaca

Nola, non si ferma all’alt, inseguito per 10 chilometri

NOLA. Non si ferma all’alt, inseguito per 10 chilometri. Succede a Nola nella notte quando i carabinieri hanno arrestato Vincenzo Ambrosino.

Nola, non si ferma all’alt, inseguito per 10 chilometri e arrestato

Questa notte, a Nola, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato Vincenzo Ambrosino, un 35enne di Saviano già noto alle forze dell’ordine. I militari si sono insospettiti da una manovra repentina effettuata dall’uomo alla guida della sua vettura quando a distanza li aveva notati. Per questo motivo hanno cominciato a inseguirlo, ma Ambrosino non si è comunque fermato determinando un inseguimento che si è protratto per circa 10 chilometri. L’inseguimento è finito a Castello di Cisterna, dove con l’ausilio di colleghi della locale Compagnia, il fuggitivo è stato bloccato in sicurezza.


arresto-carabinieri


La perquisizione

Nel corso di perquisizione personale e del veicolo è stato rinvenuto e sequestrato un coltello di genere proibito. L’uomo è stato accompagnato all’Ospedale di Nola per esami alcolemici e tossicologici. È risultato positivo all’assunzione di sostanze alcoliche. La sua auto è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato attende il rito direttissimo.

Articoli correlati

Back to top button